Viola

Nato nel 1986, ha studiato viola presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma. Nel 2000 ha vinto una borsa di studio per accedere alla Purcell School di Londra; ha proseguito poi gli studi di viola e direzione d’orchestra al Royal College of Music, laureandosi nel 2008. In Italia si è perfezionato all’Accademia Walter Stauffer di Cremona e all’Accademia Chigiana di Siena sotto la guida di Bruno Giuranna, con il quale ha suonato al Festival di Ravello insieme ad Antonio Meneses e Salvatore Accardo.

Nel 2007, in Quintetto con la stessa formazione ha eseguito una Tournèe in Sud America, suonando nei teatri di Buenos Aires, Montevideo e Mendoza. Dal 2000 svolge un’intensa attività concertistica in Inghilterra (Leeds, Liverpool, Newcastle, Manchester, Oxford, Cambridge, Birmingham, Cornovaglia), nelle sale più prestigiose di Londra (Wigmore Hall, Queen Elisabeth Hall, Purcell room, St. John Smith Square), e negli Stati Uniti (Boston e New York). In musica da camera ha inoltre collaborato con artisti come Helmerson, Filippini, Kovacevich, De Fusco, Neaubauer, Schmitt e Schellenberger. Nel 2005, in veste di solista, si è esibito in un tour europeo con la World Youth Orchestra e nel 2008 ha suonato al Teatro di Piacenza con la Sonata per Gran Viola e Orchestra di Paganini. Nel 2009 ha collaborato con l’Orchestra del Friuli Venezia Giulia e Bruno Giuranna nell’esecuzione di Lacrimae di Britten nei Teatri di Udine e Trieste. Nelle due scorse stagioni ha suonato recital nel Royal Festival hall e la Purcell Room di Londra riscuotendo grande successo. Ha inoltre avuto l’onore di eseguire il Concerto per viola ed orchestra di Walton, in occasione del centenario dalla nascita del compositore, alla presenza della moglie. Daniel è il più giovane vincitore del concorso per Prima Viola al Teatro San Carlo di Napoli. È inoltre vincitore del secondo premio al Concorso Brahms di Portscach, e del primo premio e premio del pubblico al Concorso Internazionale per Viola “Watson Forbes”.

È stato premiato dalla Solti Foundation, Hattori Foundation e la Martin Scholarship di Londra. E’ il vincitore del Concorso “Nuove Carriere” del CIDIM e del Premio Rotary Club di San Miniato. Prossimi importanti impegni: Recital in Svizzera, Parigi, Londra, Recital a Cremona con la preziosissima Viola “Amati” 1615 del museo Stradivari e un Tour con il concerto di Hindemith con l’Orchestra giovanile della Scozia. Ha vinto numerosi premi da ultimo il Concorso Internazionale di Budapest. Si è esibito in formazioni cameristiche in Italia e in Sud America e come solista in Gran Bretagna, negli Stati Uniti e in Italia. Partecipa al RCMF per la seconda volta. Dal 2012 è docente di Viola presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Suona una viola del 1800, in prestito dalla Accademia Chigiana.

www.danielpalmizio.com

Condividi su: