Studia a Milano (American School of Milan, Conservatorio “G. Verdi”,
As.Li.Co.), a Londra (Hancock, MacSherry), Lugano (L. Castellani), Nizza (D. Baldwin), Parigi (Centre de Formation Lyrique de l’Opera de Paris).
Vince il Concorso Europeo As.Li.Co., “The Actor Singer Competition” della William Walton Foundation, e rappresenta l’Italia al Cardiff Singer of the World Competition.
Raffinata ed eclettica, nasce come interprete del teatro barocco, e del teatro musicale del Novecento di Ravel, Strawinsky, Menotti, Rota, Berio, Bernstein, Janáček, Humperdinck, Weill, fino ad essere considerata tra i più autorevoli interpreti italiani di Britten – Albert Herring, A Midsummernight’s Dream, The Beggar’s Opera, The Turn of the Screw, The Rape of Lucretia, Peter Grimes).
Le vengono regolarmente affidate dai piu’ importanti teatri, prime esecuzioni di autori contemporanei quali Bacalov, Boccadoro, Colasanti, Corghi, D’Amico, Denisov, Francesconi, Furrer, Galante, Glass, Ustwolskaya, Vacchi e collabora con direttori quali Mehta, Chung, Benedetti Michelangeli, Bolton, Fasolis, Noseda, Oren, Tate, con musicisti quali Argerich, Lucchesini, Ballista, Brunello, Filippini, Rossi e registi di rilievo come Abbado, Carsen, Curren, Dodin, Hermanis, Scaparro, Strehler.
Impegnata anche come insegnante, tiene masterclass all’estero e in Italia. In ambito discografico si segnalano, Towards Verklärte Nacht per Brilliant Classics, inedito di Lieder di Schoenberg, Brahms, Berg e Zemlinsky; Petite Messe Solennelle per Classic Voice e Brilliant Classics, i Canti della terra e del mare di Sicilia di Favara per Claris Audi, Otello di Verdi in DVD prodotto dal Maggio Musicale Fiorentino (direttore Zubin Mehta); Il Ciclo del Tempo di Giorgio Gaslini; i Lieder op. 91 di Brahms per Amadeus.

Condividi su: